Tutte le novità di EIMA 2016, scoprile con Sicma!
Sicma
Tutte le novità di EIMA 2016, scoprile con Sicma! - 10/11/2016

EIMA International, l’Esposizione Internazionale di Macchine per l’Agricoltura e il Giardinaggio, che comincerà domani 9 novembre fino al 13, si riconferma ancora una volta tra le più importanti fiere del settore a livello internazionale.

Le aziende espositrici, più di 1.900, rappresenteranno 48 Paesi di ogni continente e vi saranno più di 600 operatori economici provenienti da tutto il mondo, nonché la partecipazione di 80 delegazioni estere ufficiali da 70 Paesi.
Numeri esorbitanti che rendono questo evento davvero unico ed imperdibile.
La rassegna, organizzata in 14 settori merceologici e articolata anche nei saloni specializzati di EIMA Componenti, EIMA Green, EIMA Energy ed EIMA M.i.A., presenta quest'anno nuove ed utilissime iniziative come EIMA Desk - formazione & sicurezza (padiglione 33 ter), un'area dedicata alla “formazione e sicurezza”, che prevede servizi di assistenza e consulenza per gli operatori, attività dimostrative e un calendario di eventi su temi di stretta attualità quali:

  • Sportello contributi Inail: lo sportello informativo dedicato agli incentivi pubblici gestiti dall’INAIL (l’Istituto sarà ufficialmente presente con un proprio stand) per l’acquisto di mezzi meccanici di nuova generazione e dunque con elevati requisiti di sicurezza. Gli operatori agricoli che intendono avvalersi degli incentivi possono trovare presso il punto informativo una descrizione della modulistica e tutte le indicazioni per l’istruzione delle pratiche;
  • Revisione trattori: sarà allestita un’officina meccanica (Officina Revisioni Live) nella quale il pubblico potrà seguire le spiegazioni, fornite da personale specializzato, sulle procedure di revisione e sugli elementi chiave intorno ai quali vertono le verifiche tecniche;
  • Patentino trattori: Il contributo di EIMA in questo senso consiste nell’organizzare, proprio all’interno della rassegna, corsi per il conseguimento del patentino trattori per conducenti con esperienza pregressa. Nell’area Desk vengono fornite tutte le indicazioni anche per il conseguimento del patentino trattori per neofiti, così come previsto dalla normativa;
  • Sportello anticontraffazione: FederUnacoma mette a disposizione degli espositori EIMA, durante i giorni di svolgimento della manifestazione, un servizio anticontraffazione gratuito a tutela della proprietà intellettuale;
  • Virtual tour aziendale: riprese panoramiche a 360° degli stand degli espositori, visibile sul sito di EIMA, per permettere a chi non è potuto esserci di “entrare” virtualmente nella fiera;
  • Touch game «Scopri la meccanizzazione»: un gioco interattivo per bambini e non, per scoprire in maniera divertente il mondo della meccanizzazione agricola;
  • Mapping 3D, Bologna si veste di EIMA: durante le serate dell'EIMA verranno proiettate immagini relative al mondo dell'agricoltura su palazzi storici e monumenti della città.
     

Oltre a queste interessanti ed utili novità vi saranno anche una serie di interessanti meeting e workshop dove ad esempio imparare il corretto e sicuro uso delle motoseghe o corsi sull'utilizzo dei droni in agricoltura e nel verde ornamentale.


Sicma è lieta di invitarvi a farci visita presso il nostro spazio espositivo, situato nel padiglione 31 stand B8, dove presenteremo in anteprima le nostre novità 2016.
La nostra gamma sarà arricchita da due nuovi modelli di trinciatutto, i modelli SL-Q e TSN-Q, e da un nuovo optional per il trinciatutto TRX, che sarà disponibile nella versione centralizzata per quanto riguarda la misura da 200 cm.
I nuovi modelli SL-Q e TSN-Q vanno a completare i preesistenti modelli fissi e spostabili della SL e del TSN, con le nuove versioni dotate di una nuova fiancata arrotondata che consente di lavorare a filo scocca evitando i comuni problemi di attrito o urto della macchina sul lato trinciatutto.
La particolare smussatura presente sul lato destro (ovvero il lato della macchina che lavora sotto la pianta) è stata progettata appositamente per non danneggiare ed intralciare gli arbusti e le eventuali chiome basse, per rendere così più agevoli le operazioni di raccolta e trinciatura.


  Galleria immagini